fbpx

The Detroit Cobras

USA / garage rock / Third Man Records /

Opening act Fucking Cookies / Sons of Lazareth

Aftershow: Mars / Fanta Collettivo HMCF

Ven
15
Nov
21:00
Covo Club
18€
(tessera Hovoc 19/20)
Evento Facebook

Prevendita

Acquista ora

🆓 INGRESSO GRATUITO per i giovani che possiedono la youngER Card. Hai meno di 30 anni e non hai ancora la tessera regionale? No problem, potrai ritirarla gratuitamente la sera del concerto.


La storica garage band statunitense di Detroit, capitanata da Rachel Nagy e Mary Ramirez, festeggia il 25esimo anno di attivitĂ  con un nuovo album e un tour che toccherĂ  anche il Covo Club!

Pronte a esibirsi come sempre in brani inno per chi ama il rock che non fa stare fermi, Rachel Nagy (voce) e Mary Ramirez (chitarra) sono ancora le cattive ragazze che ti aspettano all’uscita della scuola di ballo: vestono pelle e tacchi, fumano mentre si passano furtivamente la fiaschetta. Meglio non averci a che fare troppo se non credete alla loro attitudine.

Non hanno tempo per tutte quelle canzoni d’amore da piagnoni, non pensano troppo al decoro; pensano soltanto agli affari loro, si capiscono con un occhiolino e si fanno capire a gomitate nelle reni. La voce di Rachel è calda come il bourbon che nascondi sotto il sedile della tua auto, i riff di Mary ti fanno sapere che l’amore e i bei tempi si possono trovare anche nelle curve di un fianco… o alla fine di un pugno.

Opening

Fucking Cookies / Sons of Lazareth

FUCKING COOKIES

I Fucking Cookies sono un incontro di diversi generi con un suono tutto loro.
Prendete una sezione ritmica (Gloria Belletti) decisamente punk e combinatela con una lap steel (Franco Cocconi) che mescola elementi del delta blues e del punk in una tecnica innovativa, aggiungete a tutto questo una chitarra ritmica incalzante (Aileen Valca) e, forse, vi potrete fare un’idea.
I Fucking Cookies uniscono vecchio e nuovo, forte e piano, in un set energetico e senza fronzoli. Le loro canzoni sono melodie semplici e sporche, basate in gran parte su tre accordi: come nella migliore tradizione del blues e del punk!

SONS OF LAZARETH

Il progetto “Sons Of Lazareth” è iniziato nel 2014 tra le mura del Lazzaretto Okkupato (da qui il nome), in mezzo alla campagna Bolognese, un posto fuori dalla frenetica vita cittadina e luogo perfetto per scrivere la nostra musica. Negli ultimi quattro anni, il gruppo ha definito il proprio suono e si è esibito regolarmente dal vivo. A partire dal 2017, un totale di 9 brani sono stati registrati nel corso di due anni presso Boat Studio a Calderara di Reno (Bo) di Marco “Para” Paradisi. Il 23 Novembre 2018 viene pubblicato per l’etichetta Genovese Argonauta Records, il primo LP “Blue Skies Back To Gray”. La nostra musica è quasi totalmente dominata dall’istinto perchè:
“Non proviamo a fare qualcosa con un significato. Cerchiamo di capire il significato di ciò che facciamo”.

AFTERSHOW PARTY

Dopo mezzanotte: 5€ (+3€ tessera Hovoc 19/20 obbligatoria )

Gate 1

Mars
Rock'n'Roll - Punk - Glam

Gate 2

Fanta Collettivo HMCF
Mox e Fonti, garage rock, indie beats, 80s & ultra pop.

Associazione cult. HOVOC e INFO TESSERAMENTO

L’ingresso è riservato ai soci tesserati HOVOC 19/20.
La tessera ha validità per tutta la stagione 2019/2020, compila il modulo online (preadesione/covoclub) e ritira la tessera all’ingressoversando il contributo annuale di 3€.

COME RAGGIUNGERCI

Dove siamo
Raggiungi il Covo con la linea 20N attiva tutta la notte, per te anche uno sconto, arrivando dopo mezzanotte!